More from: divulgazione

Perchè i medici ignorano la sofferenza

Sofferenza: problema troppo trascurato dai medici Un interessante post sulla sofferenza è stato pubblicato sul blog Quartz (link). L’autore, B.W.Corn è professore di Oncologia all’Università di Tel Aviv e sottolinea la necessità di stabilire un rapporto empatico con i pazienti, persone e non contenitori di entità nosologiche, le malattie, che spesso finiscono per prendere il sopravvento […]




Medicine

Le regole de l’Internazionale sui farmaci: Le pillole dimagranti non esistono. Se non sei famoso non hai il permesso di sviluppare una dipendenza dagli psicofarmaci. Invece di dare tre medicinali a tuo figlio, basta che ti prendi un calmante. No, il Topamax non serve ad aumentare la tua virilità. Stai prendendo un farmaco autorizzato solo […]


Disease Mongering e sovradiagnosi

La nostra è una società edonistica in cui tutti devono essere belli, giovani, prestanti, sempre sani e pronti a curarsi anche prima che le malattie compaiono. Ecco quindi un fiorire di consigli, raccomandazioni, interventi preventivi. Si finisce con il diagnosticare malattie prima ancora che compaiono o a ritenere tali disturbi che non esprimono nessuna modificazione […]


Ludopatia: un fenomeno in crescita

Anche se limitato ad un campione di 300 persone intervistate in una sala giochi i risultati dell’indagine Codacons – Università di Brescia sono sconvolgenti. Il 31% degli intervistati rientra nella categoria dei giocatori patologici, in maggioranza sono uomini, disoccupati o con lavoro saltuario, con bassa scolarizzazione e con problemi di relazione. Spesso sono extracomunitari. Preoccupa […]


Quale braccio dottore?

La domanda, in apparenza banale, ricorre in molti ambulatori medici. L’articolo pubblicato su Lancet (link) fornisce un’interessante risposta al quesito: la differenza dei valori pressori tra un braccio e l’altro indica una patologia vascolare. Questo soprattutto quando la differenza della pressione sistolica è di 10 mm Hg o più tra un braccio. Gli autori hanno […]


Un campo notturno per le persone con Alzheimer

Un problema di difficile gestione e fonte di notevoli problematiche familiari, sociali assistenziali è rappresentato dalla cosiddetta Sundowning Syndrome. Tipica delle persone con Alzheimer spinge questi pazienti a dormire pochissimo o restare svegli tutta la notte. Una soluzione, tutta americana, è stata proposta a New York City e consiste in un campo notturno che inizia […]


Football americano e rischio di malattie neurodegenerative

Un articolo pubblicato su Neurology (link) evidenzia come gli ex giocatori di football professionistico (NFL) siano soggetti ad un aumentato rischio di malattie neurodegenerative, in particolare Sclerosi Laterale Amiotrofica ed Alzheimer. Il campione esaminato era di 3439 ex giocatori, regolarmente schierati in campo per almeno cinque campionati negli anni tra il 1959 e 1988. Il […]