More from: Personale

Perchè i medici ignorano la sofferenza

Sofferenza: problema troppo trascurato dai medici Un interessante post sulla sofferenza è stato pubblicato sul blog Quartz (link). L’autore, B.W.Corn è professore di Oncologia all’Università di Tel Aviv e sottolinea la necessità di stabilire un rapporto empatico con i pazienti, persone e non contenitori di entità nosologiche, le malattie, che spesso finiscono per prendere il sopravvento […]


Medico al sud: c’è poco da stare allegri

Scrive Roberto Saviano nel suo articolo sull’Espresso “nella mia Napoli la bellezza acceca” (link). “Provate a essere medico a Napoli e in Campania, e poi confrontate le vostre esperienze di lavoro con quelle dei vostri colleghi al Nord. Provate ad ammalarvi a Napoli, ad ammalarvi seriamente. Finirete, se ne avete le possibilità, per diventare pendolari. […]



Instagram

Mi piace molto questa foto, che potrei intitolare “oltre il cancello” e che rappresenta una barriera-non barriera tra un interno ed un esterno, tra il sè e l’altro da sè, senza una chiara e definita separazione e, qualora pure sussistesse, senza un giudizio di merito. Anche la geometria mi convince. Delle linee diritte, le sbarre […]


Cetara

E’ piaciuta al gruppo Ig_Salerno questa mia veduta da Cetara ed anche ai miei followers che in oltre 100 hanno espresso il loro gradimento. Forse la posizione di scatto e l’inquadratura dei tre elementi terra, acqua, aria (cielo) poteva essere realizzato meglio ma l’elemento metallico della ringhiera ha contribuito, a mio parere, ad introdurre un […]


Motoperpetuo e il 5 per mille

Anche Motoperpetuo partecipa al 5 per 1000. L’Associazione di Volontariato salernitana che si preoccupa delle persone con Parkinson o Alzheimer e che da anni sta caratterizzando la sua attività con iniziative formative, informative e di coinvolgimento di quanti sono coinvolti da queste problematiche ha raddoppiato scelte ed importo nel riparto della misura di sussidiarietà fiscale. Hanno […]


I processi decisionali nella malattia di Alzheimer

Proseguendo il discorso sui processi decisionali iniziato in un precedente post si può affermare che nelle fasi iniziali dell’Alzheimer la degenerazione si verifica nel lobo temporale mediale, comprendendo sia l’ippocampo che la corteccia entorinale. Col progredire della malattia, altre aree cerebrali, come il lobo temporale, la corteccia frontale e quella parietale laterale, sono tipicamente affette. […]



Il 2 novembre

Ricorre oggi la celebrazione dei defunti. Passano gli anni e noi, i sopravvissuti, accumuliamo il numero delle persone care scomparse. I familiari, gli amici, i conoscenti e, per noi che esercitiamo professioni sanitarie a stretto contatto con l’evento morte, i pazienti che abbiamo accompagnato nel corso delle loro malattie. E’ giusto ricordarli ed è giusto […]