Pensionamento: sei modi per prepararsi ad affrontarlo meglio

pensionamento
Un interessante articolo su come prepararsi per un pensionamento più lungo (e felice) è stato pubblicato su TIME (link). L’autore, Dan Kadlec, scrive “la nozione di una pensione confortevole è stata capovolta nel corso degli ultimi due decenni. Per la prima volta, un neonato americano aspetta di vivere fino a 90 anni. Anche a 65 anni, si può presumere di avere ulteriore 22 anni per lo più buoni. Questa longevità è impegnativo per ogni ipotesi circa gli anni d’oro, da come si spenderà tutto quel tempo a come si può sperare di pagare per questo. In un certo senso, la generazione del boom sta prendendo parte a un esperimento grande e senza precedenti. Dopo tutto, è la prima generazione dall’epoca della Grande Depressione che affronta la vita più a lungo senza una sicura rete di sicurezza pubblica.  E’ praticamente un dato di fatto che i pensionati futuri dovranno lavorare più a lungo e dovranno auto-finanziare la maggior parte dei loro sogni. Ma come? Le regole di pensionamento sono in continuo mutamento. Ecco l’ultimo pensiero:
Sfruttate al massimo la sicurezza sociale
Assocurare un livello base di reddito
I pensionati con un reddito sufficiente a garantire la copertura delle loro spese basali tendono ad essere più felici e si sentono più sicuri.
Una strategia comune è di non ritirare più del 4% del proprio saldo ogni anno. Questo dà una buona possibilità di non rimanere a corto di soldi per 30 anni. Ma con i tassi bassi di oggi, i pianificatori finanziari raccomandano di far cadere il tasso al 3%.
Sicurezza sociale è garantita dal reddito. Così è qualsiasi beneficio pensionistico tradizionale. Se queste due risorse non copriono le spese di base, Fidelity Investments advises investire fino al 30% del vostro gruzzolo in una rendita a reddito fisso, un contratto di assicurazione con un grande premio di up-front che paga un assegno mensile affidabile qualunque cosa mercati fanno.
Lavorare più a lungo
Nessuno vuole sentire questo giusto? Ma quando viene offerta la scelta, il 72% dei pre-pensionati dice che la loro pensione ideale comprende alcuni lavori. Lavorare fino a pochi anni di più consente di creare risparmi e ritarda la spesa del proprio  gruzzolo. T. Rowe Price stima che una tipica coppia di 60 anni, che rimane sul posto di lavoro fino a 70 anni piuttosto che andare in pensione a 62 potrebbe quasi raddoppiare il proprio reddito mensile in pensione. “La pensione oggi non è costruire un secchio più grande”, dice Danielle Howard, un pianificatore finanziario di Basalt, Colorado. “Si tratta di gestire la tua vita con quello che hai.” Lavorare mantiene anche le vostre connessioni sociali, il che è buono per la vostra salute .
Ripensare
La maggior parte dei pensionati vogliono rimanere nelle loro case; questo significa che bisogna apportare modifiche per superfici antiscivolo, docce senza cordolo, molta luce naturale, armadi facili da raggiungere e luci soffuse per la mobilità notturna.
Alcune caratteristiche possono essere adattati in una casa per meno di 3.000 dollari, compresi ringhiere e maniglioni. Per le modifiche di base di una casa occorrono circa 10.000 dolari. Questo è denaro ben speso.
Piano per assistenza sanitaria
I problemi di salute sono in cima alla lista delle preoccupazioni per chi ha in programma di andare in pensione, e per una buona ragione. Un quarto di secolo fa, i due terzi delle grandi aziende offrivano benefici per la salute del pensionato e oggi questa cifra è scesa a un terzo, come segnala Allianz Life Insurance. Per prepararsi al meglio, molti pensionati stanno comprando assicurazioni che integrano Medicare, come Medigap e Medicare Advantage, e l’assicurazione di cura a lungo termine. Ottenete una buona possibilità di mantenere a vita i costi sanitari verso il basso se mangia in maniera corretta e rimanete in forma. Si potrebbe anche dedicare il flusso di reddito da pensionato o dalla Social Security per coprire questo costo.
Trova uno scopo
Pensate a ciò che si sta andando in pensione a-non da. Se non si lavora, c’è un vasto mondo di hobby che danno vostro scopo di vita e, eventualmente, uno stipendio. Vi è anche una serie di opportunità di volontariato che esplode, da campagne politiche a mentoring per aiutare alla scuola locale. Circa 4,5 milioni di pensionati sono ora in programmii “encore”, in cui si uniscono la passione, lo scopo e uno stipendio, dice Marc Freedman, fondatore di Encore.org. “Questi non sono a colmare i lavori,” dice. “Si tratta di un nuovo intero corpo  di lavoro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *