Instagram

6474f2142db811e3898c22000ab5c5cc_8

Mi piace molto questa foto, che potrei intitolare “oltre il cancello” e che rappresenta una barriera-non barriera tra un interno ed un esterno, tra il sè e l’altro da sè, senza una chiara e definita separazione e, qualora pure sussistesse, senza un giudizio di merito. Anche la geometria mi convince. Delle linee diritte, le sbarre del cancello, e delle curve, gli archi del cortile, con dei cerchi che comunque disegnano una diagonale. Solo simbolica e discreta la presenza umana; una lampada, uno scaletto, degli attrezzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *