Mobilitazione dei medici

mobilitazioneStati generali

Oggi, a Roma, mobilitazione dei medici ed odontoiatri
Questi i temi che saranno dibattuti nel corso della manifestazione:
1 – Il ruolo del medico nell’evoluzione della sanità per la cura delle persone.
2 – riforma del Titolo V della Costituzione e le criticità della frammentazione in 21 sistemi regionali: “Una sanità a pezzi, meno diritti, più diseguaglianze”.
3 – Quale futuro per le giovani generazioni, una risorsa da tutelare: “Tra formazione e precariato”.
4 – Responsabilità professionale medica e odontoiatrica.
5 – L’appropriatezza clinica, patrimonio della professione

Che fare?

Presentato a Roma il Primo rapporto Nazionale sull’Invalidità Civile. L’iniziativa promossa da Cittadinanza Attiva tende a proteggere i veri invalidi, quelli che sono penalizzati due volte: dalla malattia e dagli imbroglioni che costringono la burocrazia ad essere ancora più farraginosa. Tempi lunghi per il riconoscimento dello status, inefficienza delle procedure informatiche, moltiplicazione dei passaggi burocratici sono tutti elementi che andrebbero superati. Dal rapporto emerge che almeno un terzo delle persone viene in qualche modo penalizzato. Dal mancato riconoscimento al riconoscimento inadeguato o da sottoporre a revizione, dalla lungaggine dei tempi sia della prima visita che dell’erogazione del beneficio è evidente che solo una mobilitazione “dal basso” può portare ad un miglioramento della procedura, che dovrebbe garantire un diritto sancito dalla Costituzione. Allo scopo è in corso una raccolta online, sia per i singoli (link) che per le associazioni (link).