Autonomia, partecipazione, azione


Il manifesto per l’invecchiamento attivo offre anche delle proposte condivisibili e riassumibili nello slogan Autonomia, Partecipazione, Azione!
Con il sostegno dell’UE, le autorità nazionali, regionali e locali dovrebbero elaborare piani per la promozione di ambienti favorevoli alle persone anziane in risposta ai cambiamenti demografici. Questi piani dovrebbero facilitare la partecipazione di tutti  alla rete europea volta alla creazione di un ambiente sensibile alle necessità delle persone anziane.
Tali piani dovrebbero inoltre incoraggiare la partecipazione di tutte le parti interessate, incluse le organizzazioni della società civile e gli stessi cittadini, allo sviluppo, all’attuazione e al monitoraggio di soluzioni adeguate e sostenibili per la nostra popolazione anziana. In particolare, sarebbe opportuno sviluppare appropriate misure politiche e interventi legislativi al fine di:

  • adottare strategie di invecchiamento attivo che tengano conto dei risultati delle ricerche, attuali e precedenti, in materia di invecchiamento e delle esigenze specifiche di gruppi vulnerabili come gli immigrati e le minoranze etniche, le persone con disabilità, i lavoratori a basso reddito e le persone con contratti di lavoro atipici;
  • combattere la discriminazione per età in tutti gli aspetti della vita e promuovere la non-discriminazione e l’uguaglianza di genere in tutti gli aspetti dell’invecchiamento attivo e della solidarietà intergenerazionale;
  • creare un ambiente di lavoro accessibile e condizioni di lavoro favorevoli alle differenze di età e di genere;
  • migliorare la pianificazione urbana e rurale per assicurare ambienti e spazi accessibili e un’informazione facilmente raggiungibile;
  • rafforzare la coesione, l’inclusione e la partecipazione sociale in tutte le fasi della vita;
  • assicurare agli utenti di tutte le età una protezione sociale e sanitaria adeguata ed equa e un accesso a servizi di qualità, al fine di garantire che le persone anziane più vulnerabili possano avere una vita dignitosa, libera dalla povertà e dall’esclusione sociale.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *